OMOLOGAZIONE TUV per passaggio di categoria superiore motori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

OMOLOGAZIONE TUV per passaggio di categoria superiore motori

Messaggio  Fochista il Dom Gen 17, 2016 4:58 pm

Buon giorno , il vecchio anno ha dato brutte notizie e problemi da parte delle case costruttrici di motori diesel , ma con il nuovo anno ha permesso di sbloccare dopo anni di ritardo e ingiustizie legali , amministrative e di altro genere, di far luce su filtri montati a valle del motore cosidetti FAP e centraline taroccate , e dispositivi che vanno montati a monte del motore per altro mai considerati . Il 15 dicembre 2015 l'ente di OMOLOGAZIONE TUV ha preso in considerazione di analizzare un motore campione preso a caso euro 2 e dopo varie prove su banco , strada , e tutti quelli richiesti dall'ente ha stabilito ( prima e dopo istallazione ) che il dispositivo antinquinamento ( che ho già parlato e scritto in precedenza ) abbia avuto la certificazione di approvazione Europea ( TGA ) è risultato euro 4 e solo per un soffio non rientrava in euro 5 . Solo il giorno 12 gennaio si sono avuti documenti ufficiali di tale passaggio . In base a questa certificazione tutti i motori da euro 1 in su possono dopo possono installare il dispositivo a monte del motore e fatta richiesta ad un centro riconosciuto TUV e di avere un collaudo del mezzo per passaggio di categoria per emissioni di gas , il passaggio sara non fisso (da /a ) ma il motore sarà quello che dara il risultato , cioè in questo caso euro 2 è passato ad euro 4 , ma un altro motore che già di suo inquinava meno potrebbe risultare euro 5 o inversamente euro 3 . Rovescio della medaglia , essendo che l'ente TUV non ha dati storici in merito ufficiali ( se non quei 8 mila che come me ha installato il dispositivo antecedente il 12 gennaio e quindi tutte le misurazioni non fanno testo al fine della ricerca , ma solo come informazione vengono riconosciuti ) ,( rovescio della medaglia ) l'utente oltre alla verifica del centro TUV per approvazione dovrà ogni mese per 12 mesi fare un controllo dei fumi per controllare le variazioni che il motore potrebbe avere . Alla fine del percorso verrà rilasciato un documento da tenere nel libretto di circolazione che attesta il grado di passaggio del mezzo ad un livello superiore . Sicuramente inizialmente ci saranno alcune incomprensioni nella circolazione come ztl , fermo euro che le forze dell'ordine non subito avranno notizie in merito come sempre capita , ma non è un problema .Vi auguro buon viaggio con i vostri amici euro 1/2/3/4/5 e tanti Km ancora . Ciao dal fochista e il mozzo D.J
avatar
Fochista

Numero di messaggi : 26
Età : 63
Localizzazione : canale ( Cn )
Data d'iscrizione : 13.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum